ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAIL-list
per essere informato sulle nostre attivita' e novita', ricevere una lezione di strumento o canto gratuita ,

o per richiedere informazioni. 

ORARI DI APERTURA

Lunedì-Venerdi : 09:00am-20:30pm

Sabato :                02:00pm-06:00pm

 

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon

IL NOSTRO INDIRIZZO

Associazione Musicale Prime Note...

Via Trotti Mosti, 34 44122 FERRARA (ITALY)

info@primenote.it

Tel: 349-8131617

CRESCERE CON LA  MUSICA

 

La Musica ci accompagna in ogni momento della nostra vita, così è per gli adulti, così e per i bambini; nel bambino la Musica è un forma d’espressione primaria, che si affianca e si lega strettamente alla parola, al movimento, all’immagine.

Ogni linguaggio ha le sue peculiarità ed il suo potenziale espressivo così anche la musica può essere per il bambino un potente mezzo d’espressione, se si impara a praticarla in modo sempre più continuo. E’ l’intera sensibilità sonora del bambino che deve essere sollecitata: cantare, suonare, inventare la musica, imparare a conoscere il codice grafico; questi sono i pilastri della musica. E’ importante dare al bambino la possibilità di conoscere ed orientarsi nella propria realtà sonora; esprimersi con i suoni. L’educazione musicale, inoltre sviluppa nel bambino il senso del ritmo, dell’intonazione e del timbro, avviandolo ad esperienze personali e di gruppo.

CHI SIAMO

 

L’Associazione Musicale Prime Note è una scuola di musica , riconosciuta dalla Regione Emilia Romagna, che  rivolge la propria attività ad allievi di ogni fascia di età, coprendo generi musicali diversi, dalla Musica Classica alla musica Pop, Rock e Jazz. Il nostro obiettivo è quello di fornire ad ogni allievo gli strumenti necessari per decifrare il linguaggio musicale e per applicare la conoscenza teorica allo studio dello strumento scelto;

 

Il nostro obiettivo

Il nostro obiettivo è quello di fornire ad ogni allievo gli strumenti necessari, per decifrare il linguaggio musicale per applicare la conoscenza teorica allo studio pratico dello strumento scelto; Per proseguire al meglio tale obiettivo le lezioni di strumento sono individuali, in modo che ogni Docente possa, nell’ora stabilita dedicarsi ad uno o più allievi per poter meglio sviluppare attitudini musicali e sviluppare un percorso didattico personalizzato.

Musica d’insieme

 

Una volta acquisite le principale conoscenze tecniche, l’allievo viene introdotto alla musica d’insieme attraverso lezioni collettive in cui più allievi che si dedicano allo studio di strumenti diversi scoprono la bellezza  e nel frattempo le difficoltà del suonare insieme.

Le prime lezioni di musica d’insieme prevedono la partecipazione di 2 o 3 allievi, man mano che le competenza aumentano si passa a formare formazioni più ampie.

Il Coro

 

L’Associazione Musicale Prime Note mira a fornire ad ogni allievo una preparazione musicale completa che prevede non solo la conoscenza tecnica dello strumento scelto o la capacità di suonare in gruppo, ma anche le cura dell’intonazione e delle vocalità. Per tale motivo tutti gli allievi dei vari corsi partecipano a lezioni di canto corale che hanno contribuito, tra l’altro,  alla formazione di un coro di voci bianche.

A che età posso cominciare

 

A quale età iniziare a studiare uno strumento musicale? Non c’è un età specifica per imparare a suonare uno strumento. La musica, come le altre arti, può essere imparata a diversi livelli in tutte le fasce d’età. Ovviamente bisogna subito premettere che, se la musica vuole essere imparata e sviluppata tecnicamente a livelli professionali, l’approccio deve essere effettuato nella prima età scolare, tra i 5 e i 12 anni. Per imparare a suonare uno strumento con disinvoltura è necessaria una pratica che spesso risulta giornaliera, quindi fatta in una fascia di studio come quella scolare a partire dai primi anni. Ogni strumento musicale tuttavia ha un’età d’approccio diversa, legata alla struttura dello strumento e alla sua suonabilità da parte dei piccoli esecutori.

Il mondo scientifico è unanime nel considerare la musica un eccellente esercizio mentale che, se iniziato da bambini, porta ad un potenziamento delle capacità intellettuali e un sensibile miglioramento dell’atteggiamento verso lo studio e l’applicazione. Già dagli anni ’80 molte università si sono occupate delle connessioni tra lo studio della musica in giovane età e i risultati scolastici degli alunni delle scuole primarie e secondarie. Per la gran parte di queste ricerche il risultato dimostrava che i bambini che si avvicinavano allo studio della musica in giovane età avevano carriere scolastiche più performanti e tendenti al conseguimento di alti titoli. Nelle civiltà antiche, se ancora ce ne fosse bisogno per confermare i risultati scientifici di oggi, la musica era parte integrante della formazione dei giovani e, nell’antica Grecia, era considerata alla pari della retorica, della grammatica e della ginnastica ( le quattro abilità che un uomo doveva possedere).